Erik Scattareggia due dischi in due mesi Graffiti Wisdom e Transitions

 

Erik Scattareggia è di Philadelphia ed è un gran bravo batterista, ha esordito sulla piattaforma Bandcamp ad agosto 2017 e nel giro di due mesi ha già piazzato due dischi niente male.

Il primo disco, “Graffiti Wisdrom”, parte da un presupposto piuttosto battuto negli ultimi anni, e cioè confondere le acque con parti musicali che si avvicinano al Jazz per poi fuggire verso altri territori, vedi ad esempio “Improvisation 2”.

 

Transitions invece è tutt’altra cosa, Nu jazz, elettronica, a tratti downtempo e comunque sempre molto contaminato da strumenti elettronici e loop.

Insomma, in due mesi Erik Scattareggia ha tirato fuori due album essenzialmente diversi l’uno dall’altro; “Graffiti Wisndom”…
Leggi l’intero articolo su: http://www.princefaster.it/erik-scattareggia-due-dischi-in-due-mesi-graffiti-wisdom-e-transitions/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.