Musica: Orecchio Tecnico Vs. Orecchio dell’Anima

 

La musica essendo un’arte ha un lato di giudizio tipicamente oggettivo ma per la stragrande maggioranza viene giudicata o sentita con una forte connotazione soggettiva: le emozioni.
Ed ecco che mentre per esempio nel campo medico se una persona studia e lavora assiduamente per anni è molto probabile che raggiunga una posizione di successo o di primato, nella musica non è detto che studio e pratica corrispondano in egual misura a fama e successo.
Tra tutte le arti però la musica è quella che molto di più subisce il lato soggettivo a discapito molte volte di cose palesemente e oggettivamente inascoltabili e o prive di tecnica. Penso che difficilmente qualcuno possa giudicare la Cappella Sistina di Michelangelo come un dozzinale affresco, mentre è molto più probabile che…
Leggi l’intero articolo su: http://dreamkoma.blogspot.com/2018/04/musica-orecchio-tecnico-vs-orecchio.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.