Musica Italiana: uno spiraglio di luce nel buio più nero…..o almeno spero

Lo ammetto, non mi piacciono x niente gli interpreti italiani che stanno impazzando negli ultimi tempi nelle classifiche: figli per la maggior parte di talent televisivi e assolutamente incapaci di camminare con le loro gambe senza una produzione dietro e una schiera di autori condannati all’anonimato che sfornano canzoni per loro.
Certo è che se la domanda di mercato è fatta perlopiù da un pubblico di fascia adolescenziale o giù di li il risultato che si ottiene è quello di ascoltare per esempio una canzone della “vecchia che balla” fino al suicidio…canzone che peraltro stanca già dopo le prime note di intro. Oltre a questi artisti “usa e getta” mi stanno molto deludendo anche i cosiddetti “Big” della canzone che ormai vengono “ascoltati” o si va al loro live quasi a scatola…
Leggi l’intero articolo su: http://dreamkoma.blogspot.com/2018/03/musica-italiana-uno-spiraglio-di-luce.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *